Gremato da un nuotatore con una gamba sola

Ieri giornata in piscina per Mr. Davide.

Ho cercato di spingere più che potevo a stile libero e, in tutta onestà, mi sembrava di andare anche piuttosto bene.

Sai com’è quella sensazione profonda che hai dentro quando ti danni l’anima ma senti – in fondo in fondo – che i risultati non sono nemmeno lontanamente paragonabili agli sforzi che stai facendo?

È successo anche a te?

Lo ammetto: è una sensazione di cacca 🙁

Ti fa sentire tra il frustrato, l’incazzato e l’impotente.

Ti sbatti come uno zabaione ma finisci solo per impazzire.

Beh, in piscina è andata proprio così.

Ma non è stato nulla rispetto a quando mi è caduto l’occhio sulla corsia di fianco alla mia.

Continua a leggere…Gremato da un nuotatore con una gamba sola

Siamese “blinda” iPhone della padrona per 45 anni

Ho letto scoperto questa notizia da poco e l’ho voluta verificare su foxnews.com perché ha davvero dell’assurdo.

Infatti devo ammettere che l’ho un po’ pompata, eh, eh.

La notizia VERA è precisamente questa:

“Un bambino di 2 anni in Cina ha bloccato la mamma fuori dal suo iPhone per 47 anni”, stando al report.

Andando a ritroso sul sito Kankanews.com, il South China Morning Post dice che il bambino ha ripetutamente sbagliato la password dell’iPhone, accumulando un totale di 47 anni.

Continua a leggere…Siamese “blinda” iPhone della padrona per 45 anni

Immerso nel fango fino alle orecchie…

Stamattina mi sono imbattuto su Facebook in un video virale che parlava dell’importanza di far giocare i bambini piccoli nel fango.

Citava benefici su creatività, sistema immunitario, rilassamento

E, tutto sommato, considerando il successo planetario che ha avuto Peppa Pig e le sue pozzanghere di fango, come dargli torto?

Ricordo interi pomeriggi (ormai decenni fa) passati per i prati e boschi a giocare con gli amici in cui tornavamo a casa quasi irriconoscibili.

A giorni ci voleva quasi la canna dell’acqua per capire di chi era il figlio, ti ricordi?

Continua a leggere…Immerso nel fango fino alle orecchie…