Usare Facebook per vendere un corso online (3 modi semplici e veloci)

Facebook è un potente strumento di marketing che puoi utilizzare per raggiungere potenziali studenti e clienti di qualità in poco tempo.

Se hai realizzato un corso online di cui sei orgoglioso oppure stai ancora creando il tuo primo videocorso, Facebook è certamente uno dei migliori driver di traffico che conosciamo.

Nonostante la sua reputazione sui social come un po' "antipatico" o della "vecchia scuola", ha un potente motore di marketing che può aiutarti a raggiungere davvero un mare di studenti a cui vendere il tuo corso. Ecco come.

More...

come sfruttare un gruppo facebook per promuovere un corso online

1. Unisciti ai gruppi di Facebook

Sia che tu crei un gruppo per la tua comunità di corsi o ti appoggi al network di qualcun altro, i gruppi di Facebook sono un ottimo modo per incontrare più persone e condividere il tuo materiale.

(Se non lo hai già fatto, assicurati di unirti al nostro gruppo Facebook qui).

Se hai già una base di studenti o follower, creare un gruppo specifico per i soli studenti che seguono le lezioni del tuo videocorso è un ottimo modo per rimanere in contatto e costruire una comunità affiatata che condivide lo stesso obiettivo.

Se hai appena iniziato, cerca invece i gruppi di Facebook pertinenti al tuo argomento. Punta a un gruppo che consenta la pubblicazione di promozioni e offerte (di solito in un determinato giorno della settimana), ma ricorda di non pubblicare solo contenuti promozionali.

Stai costruendo una comunità, non solo vendendo. Quindi posta anche articoli di valore, commenta i post degli altri e, appena puoi, cerca di interagire attraverso messaggi diretti, via Whatsapp o email.

sfruttare facebook live per ottenere pubblico gratis

2. Facebook Live/Dirette

L'idea di andare in diretta su Facebook potrebbe farti venire l'orticaria se non sei confidente con la telecamera, ma ascoltami bene:

Questo significa che, se fai con costanza almeno una o due dirette settimanali di qualità, puoi crearti un pubblico davvero importante e ben profilato a costo zero.

Esattamente quello che ha fatto Marianna Zambenedetti durante il primo lockdown: una diretta al giorno grazie a cui è passata da semplice e brava truccatrice (ma con zero pubblico online) a 300.000 follower appassionate in poco più di 15 mesi... solo grazie a Facebook e Instagram.

marianna zambenedetti look maker (corso e pagina facebook)

Senza contare un corso online, varie consulenze, affiliazioni con case di bellezza, nuove partnership e un ruolo di influencer "acqua & sapone". Ne vale la pena provare, no?

Non sai da dove iniziare?

Sei un coach, un personal trainer, un consulente? Offri una lezione o sessione gratuita.

Menziona sempre (con classe) i tuoi corsi a pagamento e dai sempre un link alla tua pagina, o digli di iscriversi alla tua newsletter. Per il resto concentrati solo su ciò che sai fare meglio: insegnare, condividere e mostrare la tua unicità.

Lo so, sono snervanti all'inizio, ma una volta che ingrani, possono portarti risultati davvero inattesi.

business manager esempio

3. Annunci a pagamento

Se hai un budget per commercializzare il tuo corso online, puoi andare lontano con gli annunci di Facebook e velocizzare l'acquisizione di nuovi clienti (specie se segui il modulo sul "traffico a pagamento" incluso in Course Legend).

Prima di farlo, però, assicurati di conoscere bene il tuo target demografico, fisiografico e psicografico. Non è il momento di tirare a indovinare questo, dato che si sono molti soldi in ballo.

Vai piuttosto a dare un'occhiata agli studenti precedenti (se ne hai) o alle persone che ti stanno seguendo con più passione:

  • Che età hanno?
  • Di che sesso?
  • Che lavoro fanno?
  • Che passioni hanno?
  • Quali altri canali, pagine o blog seguono?
facebook insights 2021

Avere buoni dati di targeting metterà il tuo annuncio di fronte agli studenti che sarebbero più interessati a imparare da te... e comprare il tuo videocorso.

Da lì, ti suggeriamo di avviare una campagna di traffico (non una campagna di acquisto o conversione) per indirizzare i potenziali studenti alla pagina di destinazione del tuo corso e iniziare a raccogliere alcuni dati e metriche importanti.

Se vedi che il pubblico inizia a rispondere e comprare il videocorso, puoi passare a campagne di tipo "conversione" una volta raggiunti i primi 50 acquisti e, superati i 100 potrai sfruttare al meglio il cosiddetto "pubblico simile" per ottenere potenziali clienti più profilati e simili a chi ha già acquistato (usando la intelligenza artificiale e l'algoritmo di Facebook).

esempio di lookalike audience facebook

Nella pagina di vendita del tuo corso (salesletter o video salesletter) ricorda sempre i benefici per lo studente, in cosa è diverso rispetto alla concorrenza, quali moduli o informazioni contiene, la garanzia (se decidi di inserirla), tante testimonianze e, ovviamente, il prezzo.

Anche in questo caso, dentro Course Legend, troverai un modulo in cui ti mostro cosa devi scrivere nella pagina di vendita di un videocorso e un modello molto semplice da seguire passo-passo.

Che obiettivi devi impostarti prima di iniziare?

Per tutti i suggerimenti sopra elencati, ricorda che devi sempre avere degli obiettivi prima di iniziare a fare qualunque azione tattica.

Pensa al tuo risultato ideale prima di iniziare.

Giocare a freccette non è divertente se non hai idea di dove sia il bersaglio.

Click to Tweet

Il tuo obiettivo potrebbe essere quello di costruire una comunità e incontrare persone. In tal caso, gli annunci di Facebook non serviranno affatto al tuo obiettivo, specie all'inizio.

Oppure potrebbe essere quello di raggiungere velocemente un pubblico più ampio e, in tal caso, potresti utilizzare tutti e tre i metodi.

Il modo in cui affronti il problema dovrebbe essere basato sul risultato che stai cercando.

Alla fine della giornata, ricorda che il marketing su Facebook è un'abilità e potresti non essere perfetto in questo se non lo hai mai fatto prima.

L'importante è iniziare subito, farsi aiutare da una buona guida e migliorare costantemente, giorno dopo giorno.

Ora è il Tuo Turno


Oggi dovresti ormai aver capito quale dei 3 modi può fare al caso tuo per far conoscere e vendere un videocorso grazie a Facebook.

Ora voglio sapere cosa ne pensi tu:

  • Quale consiglio di questo post metterai in pratica per primo?
  • Quale aspetto TECNICO vorresti conoscere per realizzarlo velocemente e in sicurezza?

Fammelo sapere nei commenti qui sotto. Rispondo A TUTTI personalmente.

lascia un commento e condividi sui social
>