Siamese “blinda” iPhone della padrona per 45 anni

Ho letto scoperto questa notizia da poco e l’ho voluta verificare su foxnews.com perché ha davvero dell’assurdo.

Infatti devo ammettere che l’ho un po’ pompata, eh, eh.

La notizia VERA è precisamente questa:

“Un bambino di 2 anni in Cina ha bloccato la mamma fuori dal suo iPhone per 47 anni”, stando al report.

Andando a ritroso sul sito Kankanews.com, il South China Morning Post dice che il bambino ha ripetutamente sbagliato la password dell’iPhone, accumulando un totale di 47 anni.

Alla donna, che parrebbe chiamarsi Mo Son Caz, è stato offerto dal supporto Apple di resettare il telefono, il che implicherebbe perdere tutti i suoi dati… oppure aspettare che si sblocchi da solo… tra 45 anni.

Per ora ha deciso di attendere due mesi nella speranza che il problema sparisca da solo ma, riporta il giornale, senza nessun risultato. Ovviamente.

Non posso aspettare 47 anni e dire a mio nipote è stata colpa di tuo padre

parrebbe aver detto Mo Son Caz tra il serio e il faceto.

Credimi, mi sto pisciando sotto dalle risate… soprattutto perché non ho un iPhone 🙂

La cosa che però non fa ridere per niente è come restare “tagliati fuori” dalla vendite che potresti fare perché ti manca l’ingrediente magico da aggiungere al tuo prodotto, servizio e materiale di marketing a supporto che puoi implementare da subito nel tuo business.

Non devi diventare un cinese flippato, né attendere 45 anni per ottenere quello che puoi capire in poco più di 2 ore.

Ti basta venire qui:

>> creailtuocorso.it/bib-iscrizione

Davide “rivincita di Android?” Rampoldi

Lascia un commento